rileggersi

mi rileggo talvolta e m’avverso nel colore afono dell’ottobre disincanto autunno crepuscolo disamore. accanto all’umore svenato l’accelerato della vita mostra a chi fede ottiene dalle stelle dal mare dal cielo dalla fabbrica un assegno mensile per non impoverire svanendo nelle risacche della produzione del supermercato dello smartphone della televisione. oh, chi sono io e chi […]

rileggersi
Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...